pulizia del viso

STRUTTURA DELLA PELLE

LA PELLE E’ COMPOSTA DA TRE STRATI

EPIDERMIDE (STRATO SUPERFICIALE)

  • Fornisce alla pelle una barriera protettiva ed aiuta a proteggerla dalla luce del sole, dai germi, dai batteri, dal caldo e dal freddo, prevenendo la perdita di idratazione
  • Ha uno spessore simile ad un foglio di carta sottile 
  • Nella parte inferiore (strato basale) avviene la riproduzione di nuove cellule
  • La melanina, contenuta nell’epidermide, aiuta a proteggere e a conferire colore alla pelle in modo del tutto naturale 

DERMA (STRATO INTERMEDIO)

  • Produce fibre di collagene che conferiscono tonicità alla pelle (fibroblasti simili ad elastici di gomma); Il collagene è un elemento fondamentale per assicurare il mantenimento e la resistenza della pelle.
  • Produce fibre di elastina che garantiscono elasticità; L’elastina è un elemento fondamentale per assicurare morbidezza ed elasticità della pelle
  • Contiene capillari, follicoli piliferi, ghiandole sudoripare e ghiandole sebacee

IPODERMA (STRATO SUB CUTANEO)

  • E’ composto dal tessuto connettivo, da cellule di grasso e da muscoli
  • Funge da cuscinetto isolante per gli strati esterni
  • Mantiene inalterata la struttura ed i contorni della pelle

LA NOSTRA PELLE IN CIFRE

  • La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo
  • Ricopre una superficie di 2 metri quadrati e può arrivare a pesare fino a 3 Kg.
  • La pelle di un adulto medio è composta da oltre 300 milioni di cellule
  • La quantità di cellule morte che una persona adulta perde in media, arriva a pesare fino a 1,5 grammi giornalieri e fino a 500 grammi all’anno
  • Il processo di rinnovamento cellulare che avviene a livello dello strato corneo ha una durata di 28 giorni nelle pelli giovani ed una durata di due volte superiore nelle pelli mature
  • Lo spessore dell’epidermide è compreso tra 0,03 e 0,05 mm.


FATTORI CHE INFLUENZANO LA PELLE


La nostra pelle è un vero e proprio organismo vivente, in continuo cambiamento: Diversi periodi dell’anno e della nostra vita richiedono diversi cicli di trattamento . Ma le regole base per una pelle splendida valgono per tutti, a qualsiasi età: uno stile di vita sano, in grado di nutrire la pelle dal suo interno.

Nessun prodotto o regime di bellezza può dare risultati davvero efficaci se ci si dimentica di :

  • Bere molta acqua durante la giornata
  • Applicare la giusta protezione solare durante l’esposizione
  • Praticare un attività fisica
  • Mangiare cibi sani
  • Prendersi cura della nostra pelle con una accurata detersione mattina e sera nel modo corretto

Età, stili di vita, fattori genetici ed ambientali influenzano la nostra pelle.

Ovviamente non possiamo fermare il tempo che scorre inesorabile (invecchiamento intrinseco), ma sappiamo che esistono alcuni fattori in grado di influenzare la nostra pelle e che possono essere da noi controllati, al fine di prevenire alcuni segni di invecchiamento precoce (invecchiamento estrinseco).

Conoscendo questi fattori e apportando cambiamenti importanti alle nostre abitudini e allo stile di vita, possiamo gestire e in alcuni casi addirittura sconfiggere alcuni dei più acerrimi nemici della nostra pelle .

I PRINCIPALI TIPI DI PELLE

In genere è possibile definire e distinguere tre tipologie di base.

PELLE GRASSA

Ghiandole sebacee iperattive, eccesso di sebo

  • Consistenza spessa ed opaca
  • Pori dilatati, sopratutto su naso e mento
  • Frequente presenza di imperfezioni ed eruzioni cutanee
  • Segni di espressione o rughe non visibili

PELLE SECCA

La pelle non trattiene il giusto livello di idratazione

  • Consistenza ruvida, irregolare e desquamata
  • Piccoli pori non visibili
  • Imperfezioni rare o inesistenti
  • Segni di espressione e rughe visibili

PELLE MISTA

Pelle grassa nella zona T, secca al di fuori della zona T, specialmente sulle guance

  • Consistenza imperfetta
  • Pori dilatati nella zona del naso, della fronte e del mento
  • Imperfezioni nella zona T
  • Poche rughe e segni di espressione nella zona del contorno occhi
  • Guance secche

Alcuni tipi di pelle non rientrano perfettamente nelle categorie sopra citate ed hanno bisogno oltre all’individuazione della stessa., alla comprensione di esigenze specifiche e speciali per il trattamento.

PELLE CON ESIGENZE PARTICOLARI

  • Matura (rughe e segni di espressione ben visibili)
  • Che presenta problemi (imperfezioni e macchie)
  • Sensibile
  • Molto secca e desquamata
  • Gonfiori
  • Spenta  

TRATTAMENTO DI BASE QUOTIDIANO


Un Programma di trattamento base quotidiano è fondamentale perchè :

  • Protegge la pelle da agenti esterni (danni solari – inquinamento)
  • Rimuove trucco, impurità e grasso in eccesso
  • Mantiene la pelle fresca, pulita e sana
  • Idrata, riequilibra e nutre la pelle

Un programma di trattamento base è composto da tre semplici fasi, fondamentali, da ripetere quotidianamente mattina e sera

1 – DETERGERE

  • Il detergente elimina l’eccesso di sebo senza disidratare la pelle
  • Elimina i residui di trucco delicatamente e a fondo
  • Libera i pori dalle impurità

2 – TONIFICARE

  • Il tonico completa l’azione di pulizia del detergente
  • Rinfresca e tonifica la pelle
  • Garantisce un prezioso apporto di idratazione
  • Prepara la pelle alla fase successiva di trattamento

3 – IDRATARE

  • Le creme/lozioni idratanti proteggono dai raggi solari e dagli agenti atmosferici
  • Proteggono dalla perdita di idratazione
  • Apportano ingredienti attivi
  • Prevengono l’invecchiamento precoce della pelle

Per scegliere un trattamento quotidiano adatto alla tua pelle Clicca Qui

Conoscere la pelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button